Page 16 - Bollettino Parrocchiale 2023 Aprile
P. 16

di Alberto




                                                                                Ordinare la casa
                                                                                e ordinare il cuore,
                                                                                due motivi per sentire
             LA CASA È DOVE                   famigliare) per chi la desidera-  sempre presente
             SI TROVA IL CUORE                va, per sentire la presenza del Si -  il Signore
                                              gnore in casa e pregare insie-
             S   e il Signore non costrui-    me. Tutte e 50 le co pie sono sta -  sia mo al sicuro. A conclusio-
             “ “
                                              te ritirate.
                 sce la casa, invano si af -
                 faticano i costruttori”.     Quale mo do migliore si poteva    ne della preghiera, prima di
                                                                                uscire dalla chiesa, ognuno ha
             L’incipit del Salmo 127 è stato  pensare per concludere degna-     riturato un moschettone in mo -
             il punto centrale della preghie-  mente la serata di preghiera?    do da avere l’intenzione di un’al -
             ra di venerdì 27 gennaio, che    Non bi sogna soffermarsi trop-    tra persone su cui riflettere e
             ha dato ufficialmente inizio ai  po per rispondere, ovviamente     pre gare.
             festeggiamenti per la Festa Pa -  tisana e vin brulè distribuiti sul  “Si gnore, abita nelle nostre
             tronale.                         sagrato, in pieno stile “sanpao-  case e aiutaci a riconoscerti
             Durante il momento di rifles-    lino”, dove condivisione e col-   nelle nostre famiglie, do nan -
             sione personale, si è pensato a  laborazione sono gli ingredien-   doci un cuore nuovo, sem -
             come ordinare la ca sa; ognuno   ti che rendono tutto speciale.    pre disposto ad accoglierti”,
             ha potuto così ri pen sare all’ar-  Do po aver ordinato la casa, bi -  cer chiamo sempre più di fare
             redamento e a come migliorare    sogna “ordinare il cuore”; la     nostra questa frase, ap prez zan -
             la vita nella propria abitazione.  seconda e ultima parte della    do le cose belle che la vi ta ci of -
             La planimetria stilizzata di un  preghiera è stata fatta nel pri -  fre, avendo sempre fiducia nel -
             appartamento, con alcune do -    mo pomeriggio di domenica 29      le cose che facciamo, sicuri di
             mande e spunti di riflessione,   gennaio, subito dopo il pran zo   avere il Signore sempre presen-
             sono stati di valido aiuto per   conviviale.                       te vicino a noi.
             soffermarsi a ragionare sullo    “Serve avere un cuo re nuovo,
             stile di vita che teniamo in ca -  allenato ad ama re, ad ascoltare
             sa, su come poter mi gliorare la  la parola del Signore e a met-

             gestione degli spazi e, so prat -  terla in pratica”: ogni parteci-
             tutto, se ospitiamo il Si gnore  pante ha pensato e scritto su
             e se è presente nella no stra    un foglietto una personale ri -
             abitazione: con la successiva    chiesta e intenzione di preghie-
             richiesta di confrontarsi con i  ra, i biglietti sono stati appesi a
             propri familiari su quanto pen-  una griglia con l’aiuto di un
             sato e scelto. Una bella iniziati-  mo schettone, questo per si -
             va che ha riscosso molta parte-    gnificare di attaccarsi salda-
             cipazione tra i presenti, è stata  mente l’uno all’altro e avere
             il dono della Bib bia di Ge ru -  fiducia nel Signore, sicuri
               sa lem me (una per ogni nucleo  che, aggrappandosi a Lui,


                                                             14
   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21