Page 6 - BOLLETTINO Pasqua 2022
P. 6

di Alessandro

                                                                                Il Biellese in azione

                                                                                per sostenere le
                                                                                vittime della guerra

             I coNtrIBUtI                     la società”. In una circostanza   nell’individuare i fulcri nevral-
             SoLIDArIStIcI ForNItI            di tal genere, tanto delicata     gici del bisogno. Chi volesse
             ALL’UcrAINA DAL                  quan to incerta, il territorio    contribuire in prima persona
             NoStro terrItorIo                biel lese si è prontamente atti-  all’iniziativa, può rivolgersi
                                              vato per fornire il proprio con-  direttamente alla parrocchia in
                                                                                oggetto, recandosi fisicamente
                                              tributo, declinando tale soste-
             A     un mese di distanza dal lo  gno in una serie di iniziative   in canonica dal martedì al ve -
                   scoppio  del  conflitto
                                              differenziate e sistematiche,
                                                                                nerdì dalle 10:00 alle 11:30 e
                   russo-ucraino, l’ufficio   volte a contribuire in misura     dalle 15:30 alle 17:00 con mate-
             stampa dell’Onu ha riportato     complementare alla felice riu-    riale da devolvere od inviando
             un dato raccapricciante circa la  scita del piano organico di sup-  in alternativa una donazione
             vertiginosa  crescita  che  ha   porto. A tal riguardo, la comu-   economica all’indirizzo IBAN
             scan dito sino ad ora i ritmi del -  nità di San Sebastiano, guida-  affisso sulla bacheca avvisi del -
             lo sfollamento della parte       ta dal forte sentimento religio-  la basilica.
             offesa; il numero di coloro che  so, filantropico e patriottico    Vertendo il discorso sulla ne -
             hanno forzatamente abbando-      che anima padre edoardo e         cessità di regolare ad arte, la
             nato le proprie abitazioni, acca-  padre Martino, entrambi frati   pratica del soccorso umanita-
             sandosi presso benefattori resi-  ucraini, sta portando avanti da  rio, è anche do veroso citare
             denti in territori dell’Ucraina  settimane una rigorosa raccolta   l’operato di cari tas, enuclean-
             non ancora travolti dalla guer-  di beni di prima necessità, volta  do gli interventi dell’associa-
             ra o trovando rifugio persino    a fare incetta di cibo, medicina-  zione sia in termini di direttive
             oltre confine, avrebbe infatti   li e qualsiasi altro prodotto im -  nazionali sia in stretta relazio-
             superato quota dieci milioni,    pre scindibile per una benché     ne al nostro territorio.
             riguardando capillarmente un     minima cura dell’igiene perso-    Nello specifico, caritas Italia
             quarto dell’intera popolazione   nale. Il ricavato, che non com-   ha salutato il principio della
             nazionale. Nondimeno, Ernesto    prende però il vestiario per      primavera organizzando una
             Caffo, fondatore di Telefono     desumibili motivazioni legate     missione di “alleggerimento
             Azzurro, ha dichiarato con ma -  alla rapidità logistica, viene    profughi”, sgravando in tre
             nifesta preoccupazione che il    ciclicamente portato dai frati    giorni la Polonia di seicento
             massimo esodo in atto sta scon -  medesimi o da fidati interme-    dei quasi tre milioni di ucraini
             volgendo prevalentemente la      diari al confine tra Polonia e    stabilitisi momentaneamente
             quotidianità di donne e bambi-   Ucraina, per poi entrare effet-   sul territorio, accogliendoli sul
             ni, che costituiscono per l’ap-  tivamente in territorio di guer-  suolo italiano e redistribuendo-
             punto il 90% degli sfollati, met-  ra tramite l’azione smistatrice  li in relazione alle candidature
             tendo a dura prova la resilienza  dei Frati Minori Francescani     delle sedi periferiche. Ponendo
             “della parte più vulnerabile del -  del luogo, sempre puntigliosi  invece la lente esclusivamente


                                                             6
   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11